VARONE IN “FORZA ESPERIA” PER UNIRE IL CENTRO-DESTRA

<<Non un passo indietro ma cinque in avanti, per la necessità di tenere unito il centrodestra e costituire un’alleanza per programmare la rinascita di Esperia. Una scelta che comunque è costata in un momento in cui la politica locale necessita di un forte rinnovamento.>> Così Giuseppe Varone, candidato al consiglio comunale nella lista civica “Forza Esperia”, che ha dato vita … Continua a leggere

DIFFERENZIATA, GRAVI RITARDI

La Provincia di Frosinone ha predisposto da dicembre 2010 un bando che mette a disposizione per gli enti locali ben 4 milioni di euro, finalizzati all’attivazione e potenziamento della raccolta differenziata. Come mai il nostro Comune non ha ancora aderito al progetto? E perché non è stata inviata alla Provincia entro il 31 dicembre 2010 la certificazione relativa ai quantitativi … Continua a leggere

IL COMUNE FOMENTA IL CAMPANILISMO

In concomitanza con il Carnevale Esperiano si è svolto ad Esperia anche il Carnevale Monticellano, con il doppio patrocinio del Comune che così facendo, invece di unire il paese e fare il bene collettivo, fomenta discordia e divisione. Sulla questione sentiamo di dover fare delle considerazioni auspicando chiarimenti da parte del Sindaco nei confronti dei tanti cittadini che non hanno … Continua a leggere

IL COMUNE DEVE DOTARE IL PAESE DI AREE PER USUFRUIRE DELLA BANDA LARGA GRATUITAMENTE

I cittadini di Esperia ancora non hanno una connessione internet ad alta velocità. Le dichiarazioni euforiche dell’attuale  sindaco Moretti sulla rete Wireless – afferma Varone responsabile locale della Giovane Italia – non sono bastate e non basteranno a portare il paese fuori dal Medioevo delle comunicazioni. Non basta perché ad Esperia non è possibile acquistare la banda larga a circa … Continua a leggere

MAGGIORANZA FANTASMA

<<Maggioranza fantasma>>. Non è tenero Giuseppe Varone, fatto oggetto nei giorni scorsi di strali acuminati, nei confronti dell’Amministrazione comunale. <<Se Esperia è in forte recesso demografico – afferma il rappresentante del PdL – e soprattutto ferma dal punto di vista dello sviluppo e delle opportunità la responsabilità è tutta dell’Amministrazione comunale. La colpa sta nell’impegno mancato di una maggioranza fantasma … Continua a leggere

PARCHEGGIO, DURO AFFONDO DEL PDL

<<Un sindaco che illude i cittadini e che agisce senza la giusta trasparenza, anzi nascondendo lo stato delle cose, non merita di ricoprire il suo incarico. La sentenza del 16 novembre è la risposta alla prepotenza e all’arroganza di chi sta amministrando Esperia>>. Questa la reazione del PdL Giovane Italia Esperia a seguito della sentenza del Tribunale Amministrativo del Lazio, … Continua a leggere

UN GAZEBO PER PROMUOVERE LA POLITICA DEL FARE

La campagna provinciale della Giovane Italia, Operazione Memoria, approda Domenica 14 Novembre dalle ore 10.00 in piazza Campo Consalvo ad Esperia. Il coordinamento provinciale congiuntamente al coordinamento comunale di Esperia promuove la politica del Fare del Governo Berlusconi, attraverso un Gazebo informativo sul lavoro svolto dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’innovazione,dal tema : “Riforma Brunetta: Linea Amica”. Giuseppe … Continua a leggere

MULTIPIANO: IL PDL Giovane Italia di Esperia ILLUSTRA I RISCHI DEL PROGETTO APPROVATO

<<Quello del multipiano è un progetto e un’opportunità che viene da lontano, che avrebbe dovuto seguire un iter progettuale completo, approfondito e concertato, vista la sua complessità. Un concetto ben chiaro a tutti, meno che per la compagine amministrativa locale, la quale sembra abbia avuto come unica prerogativa quella di diffondere una inutile e poco attendibile dichiarazione degli intenti. Non … Continua a leggere

PARCHEGGIO MULTIPIANO: IL PDL GIOVANE ITALIA ESPRIME DUBBI SULLA SICUREZZA E SULLA LEGALITA

Prende corpo il progetto del parcheggio multipiano in Via Ospedale ad Esperia. L’area in questione, si trova all’interno delle mura medioevali che racchiudevano la città alta: il feudo di “Roccaguglielma”. Il progetto riguarda una superficie di circa 1100 mq, con numerosi vincoli paesaggistici, incastonata tra i vicoli della rocca e caratterizzata da una particolare situazione idrogeologica abbastanza allarmante. Il Pdl … Continua a leggere